MATERARCADIAPROXIMA

 

Casa Cava

Matera, Capitale Europea della Cultura nel 2019, dispone di spazi museali ed espositivi, fra cui Casa Cava, l'unico centro culturale ipogeo del mondo, collocato all'interno dei suggestivi Sassi che hanno fatto da sfondo al Vangelo Secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini, a Ben Hur e a Passion e a decine di altri film in costume. Nata come casa di tufo, poi abbandonata, il recupero degli spazi di Casa Cava costituisce uno dei simboli della rinascita culturale della città. Nella struttura di circa 900 metri quadrati, si realizzano eventi culturali quali mostre, convegni e concerti. Il Centro fa parte del progetto Visioni Urbane, creato dalla Regione Basilicata per favorire la creatività artistica. Ci si arriva a piedi, con il taxi o con la macchina, passando attraverso un dedalo di cunicoli, tetti, grotte, chiese e mura antiche. All’interno di Casa Cava, si aprono dieci ambienti che sfociano in un modernissimo auditorium in grado di accogliere quasi centocinquanta persone. Sugli spazi di Casa Cava e al suo auditorium è stato scritto: "Un'esperienza che induce a spogliarsi delle sovrastrutture mentali per andare alla ricerca di profondità interiori". "È un viaggio dagli squarci improvvisi che aiuta ad arrivare nel luogo immaginario e reale, dove l'arte agisce: su sentimenti e archetipi, bisogni inespressi e dolori, passioni e riflessioni". "Ha per natura un suono speciale, sembra cioè aver trasceso gli scopi per i quali era stata scavata, per acquisirne altri, legati alla sua valenza acustica.

 


Come raggiungere:

 

Casa Cava

Via S. Pietro Barisano, 47

75100 Matera

Tel.: + 39 3456158722 

 

M A P